obiettivi fotografici online, offerte

Quali obiettivi comprare – ecco come fare per trovarli scontati

Gli obiettivi fotografici che si scelgono quando si devono fotografare le persone può cambiare completamente l’aspetto dell’immagine e della persona. Nessuno è giusto o sbagliato, ma conoscendo l’effetto che ogni obiettivo avrà sulla vostra immagine, potrai fare la scelta più appropriata per ogni tipo di scatto.

In rete puoi trovare diversi obiettivi fotocamera. Per questo abbiamo pensato di creare Obiettivi fotografici guida per capire come trovare quello giusto per te. Sappiamo anche che non si tratta di una spesa di poco conto, per cui ti regaliamo il codice sconto Unieuro per risparmiare sul tuo ordine online. Nello shop troverai sia fotocamere che obiettivi che filtri.

I nomi delle lenti e degli obiettivi fotografici spesso includono lunghe liste di lettere e numeri, che certamente sono impressionante, ma può anche confondere i principianti. Ecco gli elementi che devi considerare nella scelta degli obiettivi fotografici:

 

  1. Lunghezza focale: definisce l’angolo di vista della lente
  2. Apertura:descrive la quantità di luce che l’obiettivo raccoglie
  3. Stabilizzazione d’immagine: alcuni obiettivi includono un’ unità di stabilizzazione ottica per contrastare gli effetti di sfocatura
  4. Copertura formato: descrive la dimensione del sensore con cui l’obiettivo è stato progettato per funzionare.
  5. Supporto dell’obiettivo: determina se l’obiettivo fisicamente si adatta alla fotocamera.

Lunghezza focale

La lunghezza focale è l’aspetto più rilevante di una lente, perché detta esattamente quanto lontano si può zoomare o al contrario quanto si può allontanare. Maggiore è il numero (misurata in millimetri), maggiore sarà l’ingrandimento. Un obiettivo 18mm può scattare una foto molto ampia, mentre un obiettivo 250mm può riprendere molto vicino dei soggetti lontani. Tuttavia, c’è da considerare anche il diaframma dell’obiettivo, altrettanto importante.

Apertura focale

obiettivo fotografico, promozione

L’apertura, determina la profondità di campo (l’area a fuoco) e quanta luce può passare attraverso l’obiettivo per raggiungere il sensore. La regola è che minore è il numero, più ampia l’apertura e la luce che può colpire il sensore. Questo è estremamente importante, perché determina quanto velocemente e a quale luce (ISO) la fotocamera può scattare in diverse condizioni di illuminazione. La differenza tra una lente di f/1.8 e una lente di f/5.6 può essere la differenza tra una foto pulita di una chiesa al crepuscolo girato a ISO 400 o un’immagine sgranata girato a ISO 3200.

 

Stabilizzazione dell’immagine

I vari produttori implementano la stabilizzazione dell’immagine in modi diversi. Pentax e Olympus la includono nel corpo della fotocamera, mentre Canon, Fujifilm, Nikon, Panasonic e Samsung utilizzano sistemi di uso integrato nella lente.

La stabilizzazione dell’immagine è particolarmente utile con le lenti teleobiettivo, quindi vale la pena tenendo a mente quando si confrontano le opzioni disponibili.

I vari produttori chiamano la stabilizzazione delle immagini ottiche con nomi diversi:

 

  • Stabilizzazione Canon-immagine (is)
  • Fujifilm, Panasonic e Samsung-ottica di stabilizzazione delle immagini (OIS)
  • Nikon-riduzione vibrazioni (VR)
  • Sony (sistema NEX)-ottica Steady Shot (OSS)
  • Stabilizzazione Sigma-ottica (OS)
  • Tamron-controllo delle vibrazioni (VC)

 

Montature per lenti

Le lenti non possono essere scambiati tra le marche; un obiettivo Canon non si adatta su una camera Nikon, per esempio. Ci sono però un paio di eccezioni: Olympus e Panasonic entrambi utilizzano i quattro terzi di montaggio per DSLR, e il supporto micro quattro terzi per la loro lente Mirrorless intercambiabile compatta (ILC).

Altre caratteristiche dell’obiettivo fotografico

obiettivi fotografici codice sconto

 

Ci sono altri aspetti da prendere in considerazione quando si acquista un obiettivo fotografico:

 

Autofocus

 

Il sistema autofocus utilizzato da una lente può avere un grande impatto sulle sue prestazioni di messa a fuoco, in particolare in termini di rumore e velocità. Il motore di messa a fuoco può essere posizionato sia nel corpo della fotocamera o nella lente.

 

Messa a fuoco manuale elettronica

La maggior parte delle lenti reflex hanno anelli di messa a fuoco manuale che muovono il gruppo di messa a fuoco utilizzando un accoppiamento meccanico diretto.

 

Sostituzione manuale dello stato attivo

 

Sulla maggior parte delle fotocamere e delle lenti c’è un interruttore per cambiare tra messa a fuoco automatica e messa a fuoco manuale. Alcune lenti, tuttavia, impiegano un meccanismo di frizione che permette al fotografo di mettere a fuoco manualmente in qualsiasi momento senza rischiare danni.

Add comment

Newsletter